Alessandro Barbero PDF: 1 to 10 of 24 results fetched - page 1 [kb]

Zoolz is the only cloud solution that keeps your data even when you disconnect your drives
Now you can translate your PDF documents automatically to dozens of languages.

A che ora si mangia?

https://www.kobo.com/us/it/ebook/a-che-ora-si-mangia...
La realtà è che gli orari dei pasti sono una costruzione culturale e cambiano non solo da un paese all'altro, ma da una classe sociale all'altra e anche da un'epoca all'altra. Tra la fine del Settecento e i primi anni dell'Ottocento l'aristocrazi

Lepanto

https://www.kobo.com/us/it/ebook/lepanto...
Non appena in Occidente si sparse la voce della prossima uscita della flotta turca, papa Pio V decise che quella era l'occasione buona per realizzare un progetto che sognava da tempo: l'unione delle potenze cristiane per affrontare gli infedeli i

Federico il Grande

https://www.kobo.com/us/it/ebook/federico-il-grande...
Vita e avventure di Federico II, re di Prussia: ribelle, amante della musica e delle lettere, amico dei filosofi. Figura, contraddittoria, enigma sfuggente, e quindi soggetto ideale per una biografia.

The Anonymous Novel

https://www.kobo.com/us/en/ebook/the-anonymous-novel...
Set in Gorbachev's Russia, The Anonymous Novel is a complex and compelling story of many varied characters dealing with the problems of change, coming to terms with the past and fretting about the future. Barbero manages that typically Italian trick of combining both humour and profundity, and his exceptional storytelling skill are even more clearly displayed than in this, his finest novel. The murder of Pashayev, a leading Muslim cleric in Azerbaijan, triggers a series of events. This is not a murder mystery, as the reader knows who the culprit is from the very beginning, whilst the other characters, including the investigating judge, never do, but there is nevertheless a tension - suspense even - that holds the reader, who is in any case fascinated but the breadth of the intellectual argument, the wit and the observation of human nature. Vitali Vitaliev has described this book as "a literary miracle - unique, witty and gripping. It reads like Bulgakov's prose somewhat modernised or even a careful and sensitive translation of one of the great Russian classics. It is stunningly authentic, and I cannot believe that the author and translator are NOT Russian.A book to savour and consume slowly. .

Solimano il Magnifico

https://www.kobo.com/us/it/ebook/solimano-il-magnifico...
Era il sultano, ma anche il califfo, protettore della Mecca; usava il titolo ancestrale di khan, che sapeva di steppa e orde nomadi, ma era anche l'erede di Roma e Bisanzio e ostentava il titolo di 'Cesare dei Cesari'. Era il Gran Turco, Solimano il

I prigionieri dei Savoia

https://www.kobo.com/us/it/ebook/i-prigionieri-dei-savoia-1...
Questa è la storia di ciò che accadde a Fenestrelle, ma anche a Torino, a Napoli, a Milano, a Gaeta e in altri luoghi d'Italia, fra il 1860 e il 1861, quando l'esercito delle Due Sicilie venne sconfitto in una guerra non dichiarata, i suoi uomini

Il ducato di Savoia

https://www.kobo.com/us/it/ebook/il-ducato-di-savoia...
L'amministrazione sabauda è all'origine di quella dell'Italia unita. Ma come nacque, nel tardo Medioevo, quell'apparato amministrativo? Il ducato di Savoia era una realtà multiforme e contraddittoria, composta da un versante francese e uno italian

1289. La battaglia di Campaldino

https://www.kobo.com/us/it/ebook/1289-la-battaglia-di-campal...
Sabato 11 giugno 1289. Nella piana che porta a Poppi, in località Campaldino, si affrontano l'armata aretina dei Ghibellini e quella fiorentina dei Guelfi. Tra le sue file, un giovane cavaliere, Dante Alighieri, combatte come guelfo bianco. Forse

Il divano di Istanbul

https://www.kobo.com/us/it/ebook/il-divano-di-istanbul...
L'impero Ottomano. Un impero immenso, bellicoso e dispotico, un regime tirannico; eppure una straordinaria invenzione di governo multietnico e multinazionale a cui alcuni in Occidente guardarono addirittura come a una desiderabile alternativa.

The Athenian Women

https://www.kobo.com/us/en/ebook/the-athenian-women-2...
The Athenian Women presents a powerful vision of class struggle, the subjugation of women under a patriarchal system, and the courage needed to change the course of history. Athens, 411 BC. In the countryside, Trasillo and Polemon

Romanzi nel tempo

https://www.kobo.com/us/it/ebook/romanzi-nel-tempo...
Raccontare la storia attraverso i romanzi riserva molte sorprese. Con Guerra e pace, La capanna dello zio Tom, Madame Bovary, Il Gattopardo, Arcipelago Gulag, Tropico del Cancro, Il partigiano Johnny, Se non ora, quando? Il padrino, nove storici

The Day of the Barbarians

https://www.kobo.com/us/en/ebook/the-day-of-the-barbarians-t...
On August 9, 378 AD, at Adrianople in the Roman province of Thrace (now western Turkey), the Roman Empire began to fall. Two years earlier, an unforeseen flood of refugees from the East Germanic tribe known as the Goths had arrived at the Empire's eastern border, seeking admittance. Though usually successful in dealing with barbarian groups, in this instance the Roman authorities failed. Gradually coalesced into an army led by Fritigern, the barbarian horde inflicted on Emperor Valens the most disastrous defeat suffered by the Roman army since Hannibal's victory at Cannae almost 600 years earlier. The Empire did not actually fall for another century, but some believe this battle signaled nothing less than the end of the ancient world and the start of the Middle Ages. With impeccable scholarship and narrative flair, renowned historian Alessandro Barbero places the battle in its historical context, chronicling the changes in the Roman Empire, west and east, the cultural dynamics at its borders, and the extraordinary administrative challenge in holding it together. Vividly recreating the events leading to the clash, he brings alive leaders and common soldiers alike, comparing the military tactics and weaponry of the barbarians with those of the disciplined Roman army as the battle unfolded on that epic afternoon. Narrating one of the turning points in world history, The Day of the Barbarians is military history at its very best.

I volti del potere

https://www.kobo.com/us/it/ebook/i-volti-del-potere...
Le vicende politiche e umane dei grandi protagonisti della storia, le luci e le ombre del loro dominio, l'impronta di quei potenti che ancora oggi ci condiziona. Da Pericle a Papa Wojtyla, passando per Augusto, Napoleone, Hitler, Stalin, De Gaspe

Carlo Magno

https://www.kobo.com/us/it/ebook/carlo-magno...
Ecco una biografia estremamente piacevole da leggere, dallo straordinario piglio narrativo. Chiara Frugoni I tempi lontani in cui lEuropa era priva di strade e piena di paludi, finalmente sottratti alle nebbie delle nostre memorie scolastiche, in

Le parole del papa

https://www.kobo.com/us/it/ebook/le-parole-del-papa...
Le parole usate dai papi - da Gregorio VII a Francesco - sono una traccia preziosa per capire quanto profondi siano stati i cambiamenti della Chiesa nel corso dei secoli. Le parole usate dai papi sono importanti; tanto più in quanto il loro modo di parlare non è sempre lo stesso. Il linguaggio con cui il pastore della Chiesa di Roma si rivolge all'umanità nei momenti difficili è sempre stato espressione non solo della sua personalità individuale, ma del posto che la parola della Chiesa occupava nel mondo in quella data epoca; ed è un indizio estremamente rivelatore delle diverse modalità, e della diversa autorevolezza con cui di volta in volta i papi si sono proposti come leader mondiali. In queste pagine faremo un viaggio attraverso le parole usate dai papi nei secoli. Ovviamente la Chiesa esiste da duemila anni e nel corso di questi due millenni ha prodotto innumerevoli parole; non si tratta di renderne conto in modo esaustivo o anche solo sistematico, ma piuttosto di proporre uno dei tanti viaggi possibili, cominciando dal Medioevo per arrivare fino alla soglia della nostra epoca.

The Eyes of Venice

https://www.kobo.com/us/en/ebook/the-eyes-of-venice...
Winner of the Alessandro Manzoni Prize for FictionVenice at the end of the 1500s is an unforgiving city. The Doge rules with an iron fist and the Holy Office harbors suspicions about everything and everyone. Even the walls have eyes. The Republic of Venice watches and listens, then passes judgment swiftly and definitively. In a city where everyone is assumed guilty of something, a young stonemason by the name of Michele has been accused of a crime he didn't commit. Afraid for his life, he flees the city aboard a galley carrying gold coin, leaving behind his young wife, Bianca. Banished from his home, Michele embarks on a series of extraordinary adventures as the ship he travels on stops in every port and on every island of the Mediterranean. In order to survive this once naïve and immature boy must fast become a man, one possessed of cunning, courage and fortitude. Bianca remains alone in the cruel and treacherous Venice. She faces challenges that are, if anything, even more difficult than those of Michele, and will encounter all the terrors and mysteries that the labyrinthine city holds in its blind alleys and narrow passageways. And she, like Michele, will discover in herself a tenacious and indestructible will to survive. From the Trade Paperback edition.

Memoria presente. vol. 1

https://www.kobo.com/us/it/ebook/memoria-presente-vol-1...
Memoria presente - vol. 1, dalla Preistoria alla fine della repubblica romana - è un manuale agile, chiaro e completo, arricchito da un innovativo Atlante tematico per esplorare nello spazio e nel tempo l'economia, la tecnologia, gli scambi. Un mo

29 maggio 1176. Barbarossa sconfitto a Legnano

https://www.kobo.com/us/it/ebook/29-maggio-1176-barbarossa-s...
Quando il giovane ed energico Federico Barbarossa viene incoronato re dItalia a Monza nel 1155, non immagina certo quello che il futuro gli riserva. Sa che per linerzia dei suoi predecessori le città della Lombardia, nome con il quale sintende lin

9 agosto 378 il giorno dei barbari

https://www.kobo.com/us/it/ebook/9-agosto-378-il-giorno-dei-...
I Balcani, lembo estremo dellimpero romano dOriente. I Goti, popolazione in fuga da una terra devastata dalla guerra. Il Danubio, confine fragile e mal presidiato. Un impero corrotto, una sconfitta disastrosa, un racconto appassionante. Questo lib

I giorni di Milano

https://www.kobo.com/us/it/ebook/i-giorni-di-milano...
Dai racconti sulla nascita di Milano al suo divenire una delle capitali dell'impero romano; dalla fine dell'indipendenza del ducato milanese - sotto il dominio prima spagnolo, poi austriaco e francese - alla vivacità della cultura milanese testimo
[1] 23Next