Alessia Camera PDF: 1 to 6 of 6 results fetched - page 1 [kb]

Zoolz is the only cloud solution that keeps your data even when you disconnect your drives
Now you can translate your PDF documents automatically to dozens of languages.

Startup marketing

https://www.kobo.com/us/it/ebook/startup-marketing...
In un mondo in cui la competizione per ottenere l'attenzione degli utenti è in costante aumento, il marketing in una startup è l'elemento che fa la differenza. Il growth hacking e il marketing non sono due facce della stessa medaglia, ma due approcci complementari al raggiungimento di un obiettivo comune, in un'organizzazione dalla natura incerta dove il primo scopo è quello della crescita. Il growth hacking non consiste nel mettere assieme una serie di trucchi e segreti per acquisire utenti ma si basa su una metodologia che combina creatività, analisi, strategia e pianificazione nelle diverse fasi di sviluppo dell'idea. Ecco perché tutti ne parlano, senza riuscire veramente a capire di cosa si tratta. Startup Marketing è una guida completa per comprendere, definire e applicare le strategie di marketing per un progetto o un prodotto digitale, focalizzandosi in modo semplice, pratico e completo sui modelli, le attività e le best practice utili per sviluppare il proprio business.

La tentazione di Laura

https://www.kobo.com/us/it/ebook/la-tentazione-di-laura...
Lei è una nerd. Lui pure. Si conoscono per caso. Si piacciono immediatamente. Finiscono a letto per una notte. Ma lui è sposato. E lei non lo sa. Laura Draper ha ventisei anni e lavora come babysitter. Non è il lavoro dei suoi sogni, ma prima o poi riuscirà ad aprire un ristorante, o almeno così dice a se stessa. Laura è una nerd, e come tale coltiva diverse passioni: legge e cataloga fumetti, prendendosene cura come fossero suoi figli; segue più serie televisive di quante possa contarne su due mani, cercando di indottrinare clienti e amici; decora il suo appartamento newyorkese con LEGO e riproduzioni in scala, e frequenta le convention con cadenza religiosa. È ad uno di questi eventi, il Comic-Con di New York, che - intenzionata a buttarsi alle spalle il tradimento del suo ex e la possibilità di un nuovo dramma familiare - conosce un ragazzo travestito da Batman. Complici i gusti in comune in fatto di faccende nerd e l'attrazione che provano immediatamente l'uno per l'altro, Laura e Batman finiscono in una camera d'albergo per una notte che diventerà importante per le vite di entrambi. La tentazione di Laura è un romanzo autoconclusivo. Dato il contenuto di certe scene, la lettura è consigliata ad un pubblico adulto.

Chi comanda Milano

https://www.kobo.com/us/it/ebook/chi-comanda-milano-1...
Il 31 maggio 2008, dopo una prima votazione annullata, Milano diventa ufficialmente la città dell'Expo 2015. Una candidatura promossa dal governo dell'epoca e che i vertici di Regione Lombardia, Provincia e Comune hanno accettato entusiasti. Nessun organo elettivo è stato consultato. Nessun Ente Locale interessato dalle opere ha potuto preventivamente pronunciarsi. Nessun cittadino ha potuto esprimersi al riguardo. Chi comanda Milano ha deciso per tutti. Sul piatto, decine di miliardi di euro che il comitato d'affari della borghesia milanese è pronto a spartirsi: vecchi capitani d'industria, insieme a spregiudicati immobiliaristi di nuovo conio, sono seduti al tavolo al quale da tempo vengono decisi i destini della città. Un sistema trasversale agli schieramenti politici e che da tempo detta lo sviluppo urbanistico, politico e sociale della metropoli. Ente Fiera, LegaCoop, gruppi della Grande Distribuzione, Cabassi, Pirelli, Zunino, le grandi banche, Ligresti, Compagnia delle Opere, Assolombarda, Camera di Commercio: ognuno di questi attori è coinvolto a vario titolo nell'affare Expo. Ognuno pretende la sua fetta di torta. In omaggio al medesimo modello di sviluppo che negli ultimi trent'anni ha sostituito la speculazione alla produzione e che con l'operazione Expo diventa sistema. Mentre la criminalità organizzata - che da tempo a Milano e in Lombardia ha messo radici - inizia a rivendicare un posto di diritto al tavolo dei grandi affari della borghesia lombarda.

Chi comanda Milano

https://www.kobo.com/us/it/ebook/chi-comanda-milano...
Il 31 maggio 2008, dopo una prima votazione annullata, Milano diventa ufficialmente la città dell'Expo 2015. Una candidatura promossa dal governo dell'epoca e che i vertici di Regione Lombardia, Provincia e Comune hanno accettato entusiasti. Nessun organo elettivo è stato consultato. Nessun Ente Locale interessato dalle opere ha potuto preventivamente pronunciarsi. Nessun cittadino ha potuto esprimersi al riguardo. Chi comanda Milano ha deciso per tutti. Sul piatto, decine di miliardi di euro che il comitato d'affari della borghesia milanese è pronto a spartirsi: vecchi capitani d'industria, insieme a spregiudicati immobiliaristi di nuovo conio sono seduti al tavolo al quale da tempo vengono decisi i destini della metropoli. Un sistema trasversale agli schieramenti politici e che da tempo detta lo sviluppo urbanistico, politico e sociale della metropoli. Ente Fiera, LegaCoop, gruppi della Grande Distribuzione, Cabassi, Pirelli, Zunino, le grandi banche, Ligresti, Compagnia delle Opere, Assolombarda, Camera di Commercio: ognuno di questi attori è coinvolto a vario titolo nell'operazione Expo. Ognuno pretende la sua fetta di torta. In omaggio al medesimo modello di sviluppo che negli ultimi trent'anni ha sostituito la speculazione alla produzione e che con l'operazione Expo diventa sistema. Mentre la criminalità organizzata - che da tempo a Milano e in Lombardia ha messo radici - inizia a rivendicare un posto di diritto al tavolo dei grandi affari della borghesia lombarda.

Inside NAND Flash Memories

https://www.kobo.com/us/en/ebook/inside-nand-flash-memories...
Digital photography, MP3, digital video, etc. make extensive use of NAND-based Flash cards as storage media. To realize how much NAND Flash memories pervade every aspect of our life, just imagine how our recent habits would change if the NAND memories suddenly disappeared. To take a picture it would be necessary to find a film (as well as a traditional camera…), disks or even magnetic tapes would be used to record a video or to listen a song, and a cellular phone would return to be a simple mean of communication rather than a multimedia console. The development of NAND Flash memories will not be set down on the mere evolution of personal entertainment systems since a new killer application can trigger a further success: the replacement of Hard Disk Drives (HDDs) with Solid State Drives (SSDs). SSD is made up by a microcontroller and several NANDs. As NAND is the technology driver for IC circuits, Flash designers and technologists have to deal with a lot of challenges. Therefore, SSD (system) developers must understand Flash technology in order to exploit its benefits and countermeasure its weaknesses. Inside NAND Flash Memories is a comprehensive guide of the NAND world: from circuits design (analog and digital) to Flash reliability (including radiation effects), from testing issues to high-performance (DDR) interface, from error correction codes to NAND applications like Flash cards and SSDs.

La spiaggia di quarzo

https://www.kobo.com/us/it/ebook/la-spiaggia-di-quarzo...
UN ROMANZO DI FORMAZIONE AL FEMMINILE CHE HA LA FORZA ASPRA E IL PROFUMO DOLCE DELL'ISOLA IN CUI È AMBIENTATO Ho scoperto una straordinaria scrittrice. Marco Vichi Anna Maria Falchi attinge a un sapere antico che condivide con un'intera generazione di narratori sardi. PanoramaDopo anni di lontananza, Alessia torna nella terra dov'è nata, la Sardegna, e a una spiaggia che le è molto cara. Il contatto con i bianchi granelli di quarzo la riporta indietro nel tempo, al ricordo di un'estate che ha segnato indelebilmente la sua vita, un'estate degli anni Ottanta, quando le ragazzine leggono Cioè e appendono in camera i poster di Miguel Bosé. Alessia ha un'amica del cuore, Mariella, e a quattordici anni le amicizie sembrano destinate a durare per sempre. Mentre lei è studiosa, timida e un po' goffa, Mariella è già civettuola e disinvolta, e Alessia stenta a credere che la voglia con sé in una breve vacanza che segna la conclusione delle scuole medie. La prima estate con il motorino, il Sì Piaggio rosso fiammante che Alessia si guadagna raccogliendo pomodori nei campi di uno zio, pegno da pagare per l'ingresso nel mondo degli adulti. Loro due da sole, lontane dai genitori, in uno di quei casotti sulla spiaggia che gli isolani usano per godersi il loro mare. Il primo assaggio di libertà, con la scoperta del corpo, il desiderio di spiccare il volo e la paura di essere se stessa, il bisogno di rivelare i propri sentimenti che si mescola al timore di essere fraintesa, allontanata, tradita. Intorno alle due protagoniste, tutto un mondo di personaggi che raccontano un intreccio di temi fortemente legati alla terra sarda: il profondo attaccamento alle tradizioni, il dramma dei rapimenti, il paesaggio ferito di un'isola che non vuole avere padroni.
[1]